In questo fine d’anno vogliamo ricordare alcune tappe dell’anno trascorso, guardando verso il futuro. Pur all’interno delle grandi difficoltà che la FICLU sta vivendo negli ultimi tempi essa rappresenta   un’istituzione sana e robusta, in grado di sostenere le politiche espansive che il consiglio direttivo ha messo in atto per il suo rinnovamento. In questo periodo, abbiamo programmato interventi  in tutti i settori strategici per essere all’altezza delle sfide che dovremo  affrontare, dall’internazionalizzazione alla valorizzazione del patrimonio e, non da ultimo, ai servizi per gli insegnanti e gli studenti  – rivolgendo un’attenzione specifica alla questione decisiva delle riforme statutarie. Entro gli stretti limiti del turn over imposti dallo statuto, abbiamo cercato di individuare ogni possibile spazio per procedere verso una nuova progettualità attenta alle politiche dei territori. È una strada che vogliamo continuare a percorrere nel prossimo biennio, ascoltando le tante richieste, suggerimenti e consigli provenienti da tutti i Club e Centri UNESCO.

Questi risultati, di cui la nostra comunità può andare fiera, sono il prodotto dell’impegno e della professionalità realizzato negli anni dalla Past President Maria Luisa Stringa e dal lavoro dell’attuale consiglio direttivo che quotidianamente si impegna nel proprio ruolo. Nel rinnovarvi un sentito ringraziamento per i tantissimi auguri ricevuti e per il contributo fornito alla vita e allo sviluppo della FICLU, desideriamo porgere a tutti voi i nostri più cordiali auguri di buone feste.

Adriano Ritacco Presidente FICLU

Annateresa Rondinella Segretario Generale FICLU

Biglietto-auguri