L’UNESCO INCONTRA L’ALTO JONIO.

La prima uscita ufficiale del C.P. Club Unesco di Trebisacce non poteva che essere dedicata al comprensorio dell’Alto Jonio cosentino che il Club ha  l’onore di rappresentare. Nella lettera ufficiale con la quale il presidente pro-tempore FICLU, dr.ssa  Maria Luisa Stringa, comunicava il parere favorevole della Federazione alla nascita del C.P. Club Unesco di Trebisacce, si legge, testualmente: “Accogliamo con piacere questo nuovo Club, in un territorio ricchissimo d i storia, di arte e di tradizioni, di risorse umane  che tanto più devono essere catalizzate  e valorizzate”. Con tale consapevolezza e con l’intento di sottoporre all’attenzione generale  le peculiarità paesaggistiche e culturali dell’Alto Jonio cosentino,  che il C.P. Club Unesco di Trebisacce ha promosso ed organizzato il convegno che si terrà il prossimo 7 luglio, domenica alle 20 e 30, nella piazzetta di Riviera dei Saraceni, sul lungomare ovest di Trebisacce.

Saremmo onorati di averLa nostro ospite per l’evento.

Franco Maurella – Presidente C.P. Club Unesco Trebisacce

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Aprirà i lavori il presidente del Comitato promotore, dott. Franco Maurella.

Interverrà il sindaco di Trebisacce avv. Franco Mundo ed il prof. Piero DE VITA direttore CP Club Unesco

Alla presenza dei sindaci dell’Alto Jonio interverranno

il Dr. Francesco DELIA con una relazione su

“PATRIMONIALIZZARE LE IDENTITÀ CULTURALI: IL CASO DELLA FESTA DELL’ABETE DI ALESSANDRIA DEL CARRETTO”

Dr.ssa Evelina PROVENZA parlerà di

“LA BIODIVERSITA’ NELLA SECCA DI AMENDOLARA”

Dr.ssa Stefania EMANUELE  presenterà

“LE GOLE E LE TIMPE DEL RAGANELLO”

Dr. Francesco BEVILACQUA farà un intervento su

“L’ALTO JONIO TRA MARE E MONTI”

chiuderà i lavori l’ On. Domenico PAPPATERRA presidente ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

 

[wpfilebase tag=file id=6 /]

[wpfilebase tag=file id=7 /]